Liam

Irlanda, 1930. Liam, sette anni, cresce in un quartiere cattolico irlandese a Liverpool, ma il suo sguardo resta libero e curioso. Il padre viene licenziato e si riaccende in lui l’odio per tutti gli “stranieri”.